“Nel Vento”, la terza stanza: la tentazione

Nella prima stanza il coinvolgimento è talmente forte da rendere l’amore invulnerabile, impermeabile a qualsiasi fattore esterno che possa minare l’idillio dei primi momenti

Col passare del tempo, nella seconda stanza, torna ad affiorare quell’individualismo che, inevitabilmente, mette nella condizione di trovare un’equilibrio tra le dinamiche di coppia e il proprio percorso personale

Ed è proprio a questo punto che di solito la vita ci mette di fronte a delle prove

Come per saggiare quanto sia forte e solido ciò che si è costruito

03 - Nel Vento Cover

Nel Vento racconta proprio una di queste prove

La più difficile, la tentazione

Quando a casa tutto procede come deve procedere, ma c’è un viaggio da affrontare

Che ci porta lontani dalla nostra routine e improvvisamente torna quel brivido che non si spiega

Che non si vuole…ma c’è

A quel punto ci si chiede se sia il caso di fidarsi del “cuore” e spesso si lascia a lui la decisione

Ma questo “cuore” sarà in grado di decidere?

Decidere è poco di “cuore” e molto di “testa” per cui il rischio è che ci riporti a casa, ma, per strada, ci dica di scendere

E batte ripensando all’amore che ci vive accanto, ma davanti a due occhi e un sorriso diverso si perde

Nel Vento

#amalamusica

Francesco

 

 

2 commenti

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...