“Lilly”, la seconda stanza: l’individualismo

Lasciandoci alle spalle le ultime note di Superfluo e Inutile, entriamo nella seconda stanza, quella di Lilly

02 - Lilly CoverQuesto brano rappresenta la seconda fase di una storia d’amore.

Quel momento in cui le “farfalle nello stomaco” cominciano a sentirsi di meno

Quando, dopo aver vissuto totalmente per l’altra persona, si comincia a riprendere coscienza del proprio io, della propria individualità

E allora si ritorna a concentrarsi sui propri obiettivi, cercando di conciliare la vita di coppia con la quella personale

E questo non è facile e spesso genera incompresioni, distanza

Un individualismo che può sfociare nell’egoismo

Lilly descrive, con una ritmica incalzante, le dinamiche del cuore

Secoli di evoluzione per ritrovarsi in un Ulisse errante ed una Penelope che paziente attende, o forse no, il suo uomo

Libertà e raziocinio. Leggerezza incontenibile dell’Essere. Una corsa senza meta che scandisce  l’incedere della vita quotidiana

Espressione di libertà e amore in un ritmo che non può non coinvolgere

#amalamusica

Francesco

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...