Nella prima stanza il coinvolgimento è talmente forte da rendere l’amore invulnerabile, impermeabile a qualsiasi fattore esterno che possa minare l’idillio dei primi momenti

Col passare del tempo, nella seconda stanza, torna ad affiorare quell’individualismo che, inevitabilmente, mette nella condizione di trovare un’equilibrio tra le dinamiche di coppia e il proprio percorso personale

Ed è proprio a questo punto che di solito la vita ci mette di fronte a delle prove

Come per saggiare quanto sia forte e solido ciò che si è costruito

03 - Nel Vento Cover

Nel Vento racconta proprio una di queste prove

La più difficile, la tentazione

Quando a casa tutto procede come deve procedere, ma c’è un viaggio da affrontare

Che ci porta lontani dalla nostra routine e improvvisamente torna quel brivido che non si spiega

Che non si vuole…ma c’è

A quel punto ci si chiede se sia il caso di fidarsi del “cuore” e spesso si lascia a lui la decisione

Ma questo “cuore” sarà in grado di decidere?

Decidere è poco di “cuore” e molto di “testa” per cui il rischio è che ci riporti a casa, ma, per strada, ci dica di scendere

E batte ripensando all’amore che ci vive accanto, ma davanti a due occhi e un sorriso diverso si perde

Nel Vento

#amalamusica

Francesco

 

 

Lasciandoci alle spalle le ultime note di Superfluo e Inutile, entriamo nella seconda stanza, quella di Lilly

02 - Lilly CoverQuesto brano rappresenta la seconda fase di una storia d’amore.

Quel momento in cui le “farfalle nello stomaco” cominciano a sentirsi di meno

Quando, dopo aver vissuto totalmente per l’altra persona, si comincia a riprendere coscienza del proprio io, della propria individualità

E allora si ritorna a concentrarsi sui propri obiettivi, cercando di conciliare la vita di coppia con quella personale

E questo non è facile e spesso genera incompresioni, distanza

Un individualismo che può sfociare nell’egoismo

Lilly descrive, con una ritmica incalzante, le dinamiche del cuore

Secoli di evoluzione per ritrovarsi in un Ulisse errante ed una Penelope che paziente attende, o forse no, il suo uomo

Libertà e raziocinio. Leggerezza incontenibile dell’Essere. Una corsa senza meta che scandisce  l’incedere della vita quotidiana

Espressione di libertà e amore in un ritmo che non può non coinvolgere

#amalamusica

Francesco

 

 

 

 

Nell’articolo precedente ho usato una metafora: 13, una grande casa con cinque stanze

Mi piace immaginare di aprire una grande porta, prendervi per mano e farvi entrare nella prima stanza

Quella subito dopo l’ingresso pincipale. La prima tessera del mosaico. Il primo capitolo.

Il fatto che sia proprio Supefluo e Inutile la prima, non è un caso

01 - Superfluo e Inutile Cover

Il tema cardine attorno al quale ruota 13, come ho già scritto, è l’amore. Inteso come storia d’amore

E qui ci troviamo all’interno della prima fase, il primo stadio, anche in senso temporale, di una storia d’amore

Superfluo e Inutile rappresenta l’innamoramento e tutto ciò che di bello ed intenso comporta

Un brano che ho composto “tutto d’un fiato”

Un’idea armonica e melodica ben definita, che inizialmente non trovava le parole adatte per descrivere il senso più profondo di quella musica

Così, un giorno, ho telefonato ad un amico che sa usare molto bene le parole, ma soprattutto sa esprimere le emozioni più nascoste, portandole in superficie in modo molto naturale ed intenso

Sto parlando di Marco Amerio

Lascio che vi racconti lui cosa c’è dietro Superfluo e Inutile:

#amalamusica

Francesco

 

 

 

“Un concept album è un album discografico in cui tutte le canzoni contribuiscono a dare un significato nel loro insieme, spesso ruotando attorno a un unico tema oppure sviluppando complessivamente una storia che può essere strumentale, compositiva o lirica” (Wikipedia)

Il tema attorno al quale ruotano le canzoni di 13 è senza dubbio l’amore, inteso come storia d’amore

13 cover

Lo definisco un concept album perchè immagino 13 come una casa, che è l’amore, con all’interno diverse stanze, le canzoni

Di questa storia d’amore, ogni stanza rappresenta una fase, un’emozione, un punto di vista diversi. Come i diversi capitoli di un libro

E nell’ultima stanza, nell’ultimo capitolo, si trova la vera essenza del tema dell’intero album

Lilly è una di queste stanze

Fra pochi giorni vi aprirò le porte delle altre e vi accompagnerò alla scoperta di tutte le tessere che compongono questo mosaico, che è 13

Non sarò da solo a farlo. Con me ci saranno i 13 amici che hanno dato il loro meraviglioso contributo e che voglio, ancora una volta, ringraziare:

Enrico Santangelo, Francesco Corvino, Nicolò Fragile, Giovanni Risitano, Gian Marco Trevisan, Ernesto Ghezzi, Marcello Schena, Alessandro Diaferio, Marco Amerio, Alberto De Rossi, Max Laganà, Fabio Zacco, Sofia Fragile

Questo disco è il frutto di esperienze, di composizioni, di concerti, di incertezze e di riflessioni

Di risate, di emozioni, di amicizie e di amori

Di vita

Un frutto maturo

Spero possiate gustarlo con profondità

#amalamusica

Francesco

 

 

 

 

 

 

 

Cari Amici,

è una vera gioia per me poter scrivere ufficialmente che il 19 maggio 2018 uscirà il mio primo singolo:

Dietro all’apparente “semplice” realizzazione di un brano, c’è un mondo

O almeno, dipende da come uno lo vuole realizzare un brano

Io ho scelto di non risparmiarmi e di dare tutto me stesso per far sì che Lilly potesse prendere vita

Innanzitutto ringrazio gli autori di questa canzone:

Enrico Santangelohttps://www.facebook.com/enrichettosantangelo

ed

Alberto De Rossihttps://www.facebook.com/Alberto-De-Rossi-206580696077308

Enrico lo devo ringraziare per tante cose

Perchè oltre ad averla scritta Lilly, ne ha curato la produzione artistica, l’arrangiamento, le tastiere e le programmazioni ed ha messo a disposizione il Bomber Studio di Rho

Ma soprattutto lo ringrazio per il supporto morale, per credere in me, e per la forza che ogni giorno mi da

Un vero Amico

Poi voglio ringraziare colui che, mixando il pezzo, gli ha dato un’atmosfera unica:

Francesco Corvinohttps://www.facebook.com/Francesco-Corvino-192757950750048

E poi…per il groove di basso:

Max Laganàhttps://www.facebook.com/massimiliano.lagana.5

E’ stato un onore per me entrare in uno studio dove sono entrati molti Big:

Hit Factory Studiohttps://www.facebook.com/hitfactorystududio/

di Nicolò Fragilehttps://www.facebook.com/nicolofragile

e vedere direttamente lui che “metteva le mani” per gestire la masterizzazione 🙂

Ringrazio tantissimo colei che ha “ingentilito” il tutto:

Sofia Fragilehttps://www.facebook.com/sofia.fragile?ref=br_rs

per aver dato voce a Lilly 😉

Ed infine ringrazio davvero di cuore un vero artista di talento. Grandissimo percussionista e videomaker, che ha diretto, girato e montato il video della canzone:

Nino Errerahttps://www.facebook.com/ninoerrera.artist/?ref=br_rs

Non vedo l’ora che arrivi il 19 maggio

Perchè in pochissimi minuti ognuno potrà “sentire”…semplicemente

Questo mondo

#amalamusica

Francesco